Chipperfield e la depressione

Chipperfield e la depressione

Venezia, 16 maggio 2018

Cosa dobbiamo aspettarci dall’intervento di Chipperfield in Piazza?
L’archistar avrà anche ben operato a Berlino ma ha dimostrato di essere antitetico a Venezia: basta guardare il recinto nuovo del cimitero di San Michele.
E non è solo per l’inutile contrasto modernità-passato, ma anche per il fatto che la parte nuova (che con Venezia poco ha a che fare) è in Laguna!
Nella foto, a destra si vede il muro in rossi mattoni che concludeva l’isola verso Laguna, a sinistra la nuova parte grigia. Il leone era a ‘tutela’ dell’isola, e guardava la distesa cangiante di acque. Ora guarda inutilmente una tetra, uniforme, noiosa, levigata pietraia (però, a ben vedere, imprigionato così rende molto bene la triste situazione attuale di Venezia, e ne è la sua epitome).
L’imbonimento a San Michele (in spregio alle leggi speciali) ha cancellato lo spirito del luogo, i suoi colori e la storia. «Dans Venise la rouge» cantava Alfred de Musset …
Tremiamo per le Procuratie.

Lidia Fersuoch
presidente Italia Nostra – Sezione di Venezia

 

 

rassegna stampa 

«Temiamo per le Procuratie», La Nuova Venezia – 18 maggio

Nuovi accessi e terrazze per le Procuratie Vecchie, La Nuova Venezia – 15 maggio

Chipperfield «Procuratie, progetto pronto», La Nuova Venezia – 12 maggio

Authored by: LR