Francesco Rutelli consulente di Airbnb

Francesco Rutelli consulente di Airbnb

(Immagine da startupitalia.eu. Non è chiaro se i tre personaggi accanto a Rutelli siano gli altri tre sindaci; uno di essi infatti sembra somigliare molto al ministro Franceschini). Riportiamo qui sotto il link con un articolo della rivista online startupitalia.eu, nel quale si annuncia, fin dal 25 luglio scorso, che la potente multinazionale degli appartamenti in affitto turistico Airbnb ha chiamato Francesco Rutelli a far parte di un gruppo di consulenti (tutti ex sindaci) chiamato Mayor Advisory Board. Con questa mossa evidentemente l’azienda intendeva prepararsi ad affrontare le forti polemiche che anche in Italia sono prevedibili contro il proliferare di appartamenti in affitto per uso turistico a scapito della residenza. (Ricordiamo che strettamente l’acronimo “bnb” significa bed and breakfast e non semplicemente appartamenti vuoti in affitto; ma poi sul sito il numero di appartamenti vuoti è molto superiore a quello dei reali bnb). In un’intervista Rutelli, forse prima dell’esplodere del caso Airbnb in tutto il mondo, si era vantato di essere stato un precursore del fenomeno:”Airbnb l’ho inventato io” avrebbe detto, riferendosi al giubileo romano dell’anno 2000.
Cliccare qui per l’articolo intero.

Authored by: Administrator