La ricetta sbagliata del ministro Franceschini

La ricetta sbagliata del ministro Franceschini

Sul turismo a Venezia si è espresso in occasione del Festival del cinema anche il ministro ai Beni culturali Dario Franceschini. La sua ricetta, esposta succintamente nell’articolo che riportiamo qui sotto, può applicarsi forse all’Italia nel suo complesso (dove esistono zone che meriterebbero di essere più conosciute e frequentate dai turisti) ma non alla nostra città, in cui l’eccesso di visitatori sta facendo danni pesanti risparmiando solo (e non del tutto) alcune poche zone periferiche. Invitare all’invasione degli angolini quasi tranquilli non provocherebbe alcun vantaggio per le zone sovraffollate; non farebbe che peggiorare la situazione, distruggendo anche i pochi spiragli di vita locale che ancora sopravvivono.

Franceschini titolo Franceschini testo

Authored by: Administrator

There is 1 comment for this article
  1. Giovanni Keller at 14:51

    Commento al commento: Quindi? Qual è la proposta di Italia Nostra o di Europa Nostra – che per incisio si è già presa delle belle bacchettate da Philippe Daverio in occasione della presentazione all’Ateneo Veneto?