Turismo, il caso Venezia è indifendibile

Turismo, il caso Venezia è indifendibile

Nell’ambito delle polemiche sollevate dalla dichiarazione del sindaco di Barcellona (“non vogliamo fare la fine di Venezia”), il Gazzettino riferisce, accanto alle indignate parole del sindaco Brugnaro e del ministro Franceschini, una serie di commenti di veri esperti del settore, non eletti a cariche pubbliche e per questo forse più obiettivi nei giudizi. Secondo il professor Antonio Russo,

nelle università “si studia il caso veneziano come problema e peggior scenario possibile da almeno 30 anni”, e il professor  van der Borg (che insegna proprio a Venezia Economia del turismo) ribadisce che “a Praga, Amsterdam e Bruges in Belgio studiano il modello veneziano come un incubo”. Forse il sindaco Brugnaro vorrà cominciare da loro a muovere atti legali per “la tutela del nome e della reputazione di Venezia”, come ha annunciato che intende fare contro chi attacca l’immagine della città, “qualora se ne riscontrassero gli estremi”.

Leggi nell’immagine qui sotto l’articolo sul Gazzettino.

Barcellona_polemiche

Authored by: Administrator