Per Franceschini le grandi navi starebbero meglio a Trieste

Per Franceschini le grandi navi starebbero meglio a Trieste

Riportiamo qui un’interessante uscita del sottosegretario a Beni culturali Ilaria Borletti Buitoni. Intervistata da un giornalista della Nuova Venezia sull’opportunità di scavare un canale in laguna (il canale Tresse Nuovo) per il passaggio delle grandi navi da crociera, avrebbe risposto: “Personalmente trovo che la proposta del ministro Franceschini di spostare il polo crocieristico dell’Alto Adriatico a Trieste sarebbe di estremo buon senso, perché porterebbe egualmente i turisti a Venezia, ma evitando lo scavo di nuovi canali per navi da crociera sempre più grandi.” Una posizione molto vicina a quella da sempre sostenuta da Italia Nostra (salvo il consenso degli abitanti di Trieste, naturalmente). Occorre forse avere una visione generale del Paese come quella che si addice a un ministro per sollevarsi sopra gli interessi particolari di un singolo distretto elettorale e guardare le cose in una prospettiva più ampia. In questo caso, la presenza di una laguna fragile, con fondali bassissimi, in una città già invasa da troppi milioni di turisti, spinge a considerare l’ipotesi di scegliere un porto più adatto, o meno disadatto.

Navi a Trieste

Authored by: Administrator