Cinema Italia, meglio non illudersi

Cinema Italia, meglio non illudersi

Mentre Italia Nostra e altre associazioni ambientaliste plaudono al parere espresso dal ministero dei Beni culturali contro la trasformazione dell’ex cinema Italia in un supermercato, il Gazzettino riferisce la reazione di Piero Coin, proprietario dell’immobile da lui concesso in affitto alla Despar. “Non ho ricevuto alcuna comunicazione in merito” dichiara, e comunque il parere non è vincolante”. Coin ricorda anche il fatto che il canbio di destinazione d’uso era stato concesso dal 2013 e che non vi può essere ora un provvedimento con valore retroattivo.
Riportiamo qui sotto un articolo della Nuova Venezia con le reazioni  delle associazioni al primo annuncio e poi la doccia fredda delle dichiarazioni di Piero Coin come riportate dal Gazzettino.

Cinema Italia reazioni prematureCoin su Cinema Italia

Authored by: Administrator