Piazzale Roma, perseverare è diabolico

Piazzale Roma, perseverare è diabolico

I media di tutta la nazione stanno ancora discutendo sull’albergo-cubo di piazzale Roma quando arriva un’altra notizia, simmetrica anche in senso letterale: dall’altra parte del piazzale sta per sorgere un altro albergo, dalla facciata egualmente cubica ed egualmente discutibile dal punto di vista estetico. Si tratta dell’edificio che sorgerà al posto del piccolo garage che si trovava dal lato del rio delle Burchielle (“una casetta” secondo Vittorio Sgarbi nell’articolo che citiamo, “che aveva la dignità di una Venezia perduta”). Il Gazzettino pubblica il 13 e il 14 agosto due foto diverse del progetto, foto che presumibilmewnte corrispondono alle due facciate dell’edificio verso piazzale Roma e verso il rio. Le trovate qui sotto e sul sito web del Gazzettino a questo indirizzo.
Sembra incredibile che tali insulti possano essere perpetrati alla nostra città, e proprio contemporaneamente. Non si trattiene Vittorio Sgarbi in un’intervista sul Gazzettino: “Un’ignobile brutta architettura fuori scala, sproporzionata e velleitaria”. Anche il presidente dell’Associazione Veneziana Albergatori, Vittorio Bonacini, ha parole di forte condanna verso questi e altri sfregi architettonici: “Si ha la sensazione”, ha detto in un’intervista che riportiamo qui sotto, che in quella zona della città sia in corso un disperato e ahimé riuscito tentativo di rincorrere il peggio del peggio”. Naturalmente l’Associazione ha interesse a vedere bloccata la nascita di nuovi alberghi nella città; ma in questo caso i suoi interessi coincidono con quelli dei residenti, sia per l’estetica sia per la qualità della vita minacciata dall’invasione di turisti sempre più numerosi.Inseriamo qui
sotto i due articoli del Gazzettino e le due immagini del nuovo albergo. Per ingrandire le immagini, usare il doppio clic su di esse. La seconda delle immagini qui sotto è pubblicata nella sezione “Progetti” dello studio R & S Engineering di Padova a questo indirizzo, nella sezione “Nuovi interventi” con la didascalia “Hotel Ibis”.

Authored by: Administrator