Candidati a confronto ieri al Goldoni

Candidati a confronto ieri al Goldoni

(Immagine dalla Nuova Venezia). Riportiamo qui sotto l’articolo di Alberto Vitucci sulla Nuova Venezia che riferisce sull’ “ultimo duello” tra Casson e Brugnaro avvenuto al teatro Goldoni ieri sera 11 giugno (purtoppo la terminologia dei western si è infiltrata anche nei titoli dei migliori giornali). L’articolo sembra riflettere bene le posizioni dei due candidati. Per quanto riguarda Italia Nostra, ci preme sottolineare, a titolo di esempio dell’atteggiamento dei due candidati di fronte alla tutela del patrimonio culturale della nazione (che è la nostra ragione sociale) quanto hanno detto a proposito della recente operazione sul Fontego dei Tedeschi, operazione che Italia Nostra aveva duramente contestato fino a ricorrere al Consiglio di Stato). Secondo Brugnaro l’operazione sul Fontego è stata “una bella operazione, perché i soldi dei privati non sono soldi sporchi”. Da ciò sembra di poter dedurre che qualunque intervento privato sarebbe per lui benvenuto, e tremano le vene al pensiero di ciò che con questa logica potrebbe accadere allo storico e preziosissimo Arsenale di Venezia. Più cauto è sembrato Felice Casson, per il quale “le ristrutturazioni degli edifici storici vanno fatte con cautela, coinvolgendo la città”. Lasciamo ai nostri lettori che non avessero potuto essere presenti all’affollatssimo dibattito di leggere la sintesi offerta da Vitucci.
Leggi l’articolo sulla Nuova Venezia.

Authored by: Administrator