Nella città senza auto l’inquinamento è tra i peggiori

Nella città senza auto l’inquinamento è tra i peggiori

(Immagine da www.veniceboats.com). Sembra incredibile, ma nei canali, sotto e sopra i ponti, lungo le rive di Venezia la quantità d’inquinamento da polveri sottili è altissima, paragonabile a quella che si riscontra nei tunnel delle autostrade. Le misurazioni sono state fatte con strumenti avanzati a cura dell’associazione ambientalistica tedesca Nabu, un ente considerato di altissima affidabilità. I parametri della comunità europea considerano accettabile una concentrazione di polveri sottili tra le mille e le duemila particelle per centimetro cubo di aria; ma sotto alcuni ponti di Venezia esse variano da 32.000 a ben 97.000. Le centraline di misurazione non esistono, salvo una che si trova ben lontana dalle fonti di scarichi perché situata… a Sacca Fisola, come se si fosse fatto di tutto per evitare che producesse dati allarmanti. Francamente non si capisce come un sindaco e una giunta possano dormire tranquilli quando sanno di reggere un territorio così pericoloso per la salute stessa di chi ci vive, inclusi gli stessi amministratori e i loro figli. Trovate qui sotto un articolo della Nuova Venezia che riferisce su una manifestazione di denuncia avvenuta domenica 5 marzo.

Authored by: Administrator