Forte Sant’Andrea, rinviato il voto in consiglio

Forte Sant’Andrea, rinviato il voto in consiglio

Si era fatto troppo tardi ieri sera (25 gennaio) in consiglio comunale dopo la lunga discussione sull’Agenzia per lo Sviluppo (approvata) e non c’è stato più tempo per discutere il passaggio di proprietà di Forte Sant’Andrea dal Demanio al Comune. La delibera sarà dunque inserita nell’ordine del giorno della prossima seduta del Consiglio. Riportiamo qui sotto l’articolo del Gazzettino che riferisce la cosa e un articolo della Nuova Venezia che, andato in macchina prima della decisione del rinvio, potrebbe far pensare che la delibera fosse passata. Non vi sono dubbi, data la fortissima maggioranza di cui dispone la giunta Brugnaro, che ciò avverrà, ma si dovrà aspettare ancora qualche giorno. Intanto il gruppo 25 aprile conferma la riunione convocata per sabato 30 gennaio presso la
Scoletta dei Calegheri (ore 17) per discutere la cessione del Forte con i cittadini. Per una  presentazione delle ragioni dell’opposizione rimandiamo al nostro comunicato stampa da noi qui pubblicato e alla lettera di Cristina Romieri riportata dalla Nuova Venezia e da noi riportata in un post precedente.

Sant'Andrea consiglio comun. Gazzettino

Sant'Andrea consiglio comun. Nuova

 

Authored by: Administrator