Un progetto per piazzale Roma

Un progetto per piazzale Roma

Da decenni si parla di progetti per una sistemazione di piazzale Roma e da decenni si ripete che la zona è diventata un “guazzabuglio” di parcheggi, strisce pedonali, fermate d’autobus, bancarelle di ambulanti. Noi sappiamo che alcuni affermati docenti dello IUAV hanno proposto e tengono ancora a disposizione dei piani razionali per l’urbanistica di  quell’area delicata: parliamo di docenti come Stefano Boato, Maria Rosa Vittadini, Carlo Giacomini. Sono esperti che inviteremo nelle  prossime settimane alle nostre conversazioni del martedì (aperte al pubblico) per illustrarci la confusione presente e le soluzioni per il futuro, mentre la zona s’ingorga sempre più di nuovi alberghi, nuovi cubi (e cubetti>), nuovi garages.Per intanto vi presentiamo un progetto riesumato da Alberto Vitucci della Nuova Venezia e firmato da un ex dirigente dell’Urbanistica comunale, l’architetto Franco
Bortoluzzi. Non siamo in grado di valutarne su due piedi la bontà, ma riteniamo che possa interessare molto i nostri lettori. Si tratta di trasformare piazzale Roma in “una piazza circolare, con negozi e verde pubblico, senza intralci tra pedoni e veicoli”. Il piano è a disposizione del Comune gratuitamente. Esso comprende la creazione di tre livelli di viabilità, con una torre di 75 metri e porterebbe alla separazione del traffico circolare da quello pedonale, con altri vantaggi come la copertura totale delle zone pedonali e dei terminal di arrivo di tram e autobus.Qualche dettaglio in più si può forse ricavare dalla figura che riproduciamo qui sopra. (Cliccare sull’immagine qui sotto per ingrandire il testo ed eventualmente usare i tasti Ctrl +).

Piazzale Roma progetto

Authored by: Administrator