Latest News

Le altre questioni d’attualità
Brugnaro s’insedia, c’è di che preoccuparsi

Brugnaro s’insedia, c’è di che preoccuparsi

(Immagine dalla Nuova Venezia: Luigi Brugnaro entra a Ca’ Farsetti). La Nuova Venezia di oggi 16 giugno riporta la conferenza stampa tenuta dal neo eletto sindaco a Ca’ Farsetti il giorno dell’insediamento ufficiale. Circondato dai suoi alleati, Brugnaro ha elencato alcuni dei principi ai quali s’ispirerà la sua amministrazione.

Le altre questioni d’attualità
Venezia indifferente al suo destino

Venezia indifferente al suo destino

Soltanto il 49.03% degli aventi diritto si è presentato alle urne per votare il nuovo sindaco di Venezia. Il totale potenziale era di 211.720 persone, ma solo 103.827 hanno votato. Dato che la differenza tra i voti del candidato vincitore e quelli del perdente è stata di soli 7.000 voti, è chiaro che la vera decisione l’hanno presa gli astenuti. Ma chi sono, e perché non sono andati a votare?

Le altre questioni d’attualità
Candidati a confronto ieri al Goldoni

Candidati a confronto ieri al Goldoni

(Immagine dalla Nuova Venezia). Riportiamo qui sotto l’articolo di Alberto Vitucci sulla Nuova Venezia che riferisce sull’ “ultimo duello” tra Casson e Brugnaro avvenuto al teatro Goldoni ieri sera 11 giugno (purtoppo la terminologia dei western si è infiltrata anche nei titoli dei migliori giornali).

Il nostro punto di vista
Sentenza sul Fontego, un commento personale

Sentenza sul Fontego, un commento personale

Sulla recente sentenza del Consiglio di Stato a proposito del Fontego dei Tedeschi, ecco un commento del vostro redattore. E’ stato pubblicato per intero sul Gazzettino del 7 giugno (vedere il pdf qui sotto) e sintetizzato sulla Nuova Venezia dello stesso giorno (vedere l’articolo qui sotto).

Le altre questioni d’attualità
Fontego dei Tedeschi, accettati tutti gli oltraggi

Fontego dei Tedeschi, accettati tutti gli oltraggi

(Immagine: in questa forma il Fontego non sarà più visibile date le trasformazioni al tetto che ora sono state autorizzate). Il Consiglio di Stato ha respinto l’appello di Italia Nostra contro la sentenza del TAR che considerava legittima la trasfromazione del Fontego dei Tedeschi in centro commerciale e tutte le modifiche edilizie connesse all’operazione.

Pages