Il declino di Venezia

Il declino di Venezia

[Nella foto la Ca’ di Dio, da ospizio per i residenti a futuro albergo]

Come può una città vivere, prosperare e tendere al futuro, se la popolazione invecchia, viene spinta a emigrare, si riduce ed è costretta ad una quotidianità sempre più irta di difficoltà? Le cause di questo declino sono molteplici, non ultime l’avere dovuto subire la trasformazione da città viva con popolazione attiva nei diversi settori a mera fonte di rendita economica i cui frutti vengono raccolti da soggetti molto spesso estranei e indifferenti alla città.

Italia Nostra da decenni si batte per cercare di frenare questo declino che non è corretto imputare alle sole Amministrazioni Comunali di questi ultimi anni, che hanno le loro indubbie responsabilità, ma non sono le sole ad averlo favorito. Una grossa mano l’ha data anche il governo centrale con il dirottamento dei finanziamenti della Legge Speciale verso quella fabbrica di tangenti che è stato il MoSE.

Questa situazione viene esaminata oggi nell’articolo di Matteo Palo sul Quotidiano Nazionale.

 

Authored by: TP