‘Il Patrimonio Culturale conta per l’Europa’

L’associazione Europa Nostra, che lo scorso anno a Venezia – nell’ambito della sua manifestazione “7 Most Endangered” – proclamò la Laguna di Venezia sito più a rischio d’Europa, torna a Venezia per incontrare Italia Nostra e le Istituzioni preposte alla tutela, per vedere cos’è cambiato in Laguna, anche alla luce della prossima decisione dell’UNESCO, a Cracovia.

Sono previsti incontri di lavoro e un appuntamento pubblico il 31 marzo, alle ore 10.30, presso l’Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, Palazzo Loredan, per la presentazione del Report “Sintesi esecutiva e raccomandazioni strategiche” del Rapporto ‘Il Patrimonio Culturale conta per l’Europa’.
Il Report tratta del valore del patrimonio culturale e del suo impatto positivo su economia, cultura, società e ambiente in Europa. È stato prodotto da Europa Nostra insieme a cinque partner europei e pubblicato nel 2015.

Da allora, questo documento è stato riconosciuto come uno studio chiave sull’impatto del patrimonio culturale sul territorio Europeo, e più di recente, nella proposta della Commissione Europea di organizzare un Anno Europeo del Patrimonio Culturale nel 2018.

(Il Rapporto ‘Il Patrimonio Culturale conta per l’Europa’ è stato realizzato con il contributo di Creative Europe e MiBACT.)

PROGRAMMA

 

Authored by: LR